Chi siamo

My Authentic Sardinia è un progetto nato dalla volontà di proporre escursioni e attività in linea con l’etica del turismo responsabile, dove al centro del viaggio vi è la conoscenza profonda del luogo visitato e della sua realtà.

Chi viaggia oggi sente la necessità non solo di apprezzare la bellezza che il territorio offre, ma anche di essere coinvolto e relazionarsi con le persone che ci vivono e lavorano, avendo la possibilità di conoscere qualcosa che non troverà da altre parti.

Per chi vuole vivere esperienze autentiche, legate alla vita di tutti i giorni, alla cultura, alle tradizioni e immergersi in un mondo lontano dalla propria quotidianità.

La Sardegna è una terra da esplorare in tutti i periodi dell’anno, viaggiare ed emozionarsi per riportare a casa un profumo, un ricordo, una sensazione.


Il nostro staff: Simona Melis

-

Immagine 1 di 1

Sono una guida turistica e guida ambientale escursionistica.

Fin da quando ero piccola ho avuto sempre la passione per il viaggio, ogni parte era l’inizio di una nuova avventura! Era molto emozionante per me salire su un aereo, poter conoscere nuove realtà, culture e vedere il mondo da un’altra prospettiva.

Ho vissuto in Egitto dove ho frequentato le scuole elementari e più recentemente in sud America, tra il Cile e la Colombia.

Belle esperienze di vita che mi hanno arricchito e permesso di conoscere tantissime persone rendendomi più consapevole per le scelte future.

Lavoro da tanti anni nel turismo dalle prime esperienze al ricevimento, alla vendita di escursioni in un agenzia viaggi, fino al conseguimento dell’abilitazione per svolgere la professione di guida turistica nel 2013.

Da quel momento ho iniziato ad accompagnare gruppi e singoli viaggiatori interessati a conoscere storia cultura e tradizioni della nostra Isola.

Oggi ho scelto di vivere in Sardegna dove nel 2018 è nato il progetto “My authentic Sardinia”.

Collaboro con tanti colleghi, guide ambientali, guide turistiche, produttori locali, aziende agricole, agricoltori e artigiani.


Guida Turistica iscritta all’albo regionale (numero 1581)

Guida Ambientale Escursionistica Aigae (numero SA529)

Lingue parlate: inglese, francese e spagnolo